London Calling

Sapete tutti che Charles Darwin è a spasso per il mondo. Le ultime notizie ce le aveva portate il cane che adesso vive nel soggiorno della divagatrice. Da allora più niente fino a questa sera. Dear divagatrice, stavo pensando di andare a prendere Emma e portarla con me nel mio viaggio alla ricerca di Pandora. ...

un fumetto ci salverà?

La divagatrice è andata a Genova a cercare Charles. Il piccolo viaggiatore aveva improvvisamente interrotto le comunicazioni e dal losco figuro arrivavano immagini preoccupanti di un Charles senza soldi e decisamente spaesato. Ho ripercorso i suoi passi: Maria la zozzona, Lola il camallo, i carrugi, il porto, l’Acquario, ma di Charles nessuna traccia. Il panico ...

verso l'infinito 2

Dear divagatrice, ieri sera ho visto un documentario interessantissimo. Animali con sei zampe, piante gigantesche, esempi di coevoluzione (pensa che c’è un magnifico cavallo dalla lingua lunghissima che si infila perfettamente in un fiore, così come la farfalla che avevo predetto io, ti ricordi?), montagne volanti, ah, le avesse viste Lyell… e poi, non ci ...

con quella faccia un po' così 1

Dear divagatrice, sto per partire. Ti ricordi di quando tu eri triste e guardavamo assieme Caro Diario per tirarti su? Ecco, lì ho imparato che, a volte, bisogna prendersi un po’ di tempo e andare per mari. Vogliamo forse togliere a Ulisse il piacere di girovagare un po’ prima di tornare a casa? Qua a ...

quelle che… abbiam perso la Persia 1

La divagatrice e la neuroscienziata alla fine si sono messe d’accordo. Fatti annusare ai topi tutti i profumi e chiusi tutti i progetti in scadenza una mattina di qualche tempo fa, nell’ufficio della neuroscienziata, hanno comprato i biglietti e iniziato la procedura per avere il visto. Chiedi a questo, chiedi a quello, versa 30 euro ...

sì, (forse) viaggiare! 3

Ieri sera mi sono imbattuta in questo link, segnalato da uno degli amici di Facebook. E proprio ieri, a pranzo, agenda alla mano cercavamo di capire quando partire per il viaggio in Iran. Le protagoniste della scenetta sono la divagatrice che conoscete bene e la neuroscienziata, ex-collega della divagatrice, personaggio alquanto bizzaro che passa la ...