Scienza e sentimento

In questi giorni sono senza internet a casa. L’assenza dal blog è dovuta anche a questo. Sta di fatto che in questo periodo di isolamento ho letto un libro che avrei voluto scrivere io. Scienza e sentimento, Antonio Pascale, Le Vele, Einaudi 2008, 9 euri. In qualche post fa dicevo che sono stata a Genova ...

la notte dei ricercatori e gli incubatori 4

Il tempo passa, i lavori si accumulano e non si riesce a star dietro a tutto… tra Notti in arrivo, vecchi laboratori che si ripropongono, convegni che incombono, libri da finire e nuovi master da preparare, non si ha più il tempo di scrivere qua. Mannaggia. Comunque, andiamo con ordine e partiamo dall’evento più vicino. ...

the end 2

ESOF è finito. Siamo appena stati alla cerimonia del passaggio di consegne tra Barcellona e Torino. È tempo di smantellare gli stand e di rilfettere su quel che è stato e su quel che sarà. L’Oca Sapiens ci dice che siamo stati critici. È vero, lo siamo stati e lo siamo ancora. Ci viene da cheiderci per ...

Hola, tengo una pregunta un poquito rara…

Così è iniziata la nostra avventura a Barcellona, in una rosticceria dalle parti di Montjuic. I mesi di spagnolo sono serviti a qualcosa: sappiamo chiedere al rosticcere se per caso gli avanzano ossa di pollo… un conto è andare dal girarrosto sotto casa che già sa delle tue attività strambe, ma provate voi ad andare ...

prima divagazione 3

Eccoci qui, dopo tre mesi di corso intensivo di spagnolo, serate passate a guardare i film di Almodòvar mangiando tapas e bevendo sangria, pomeriggi passati a guardare El Parque Jurasico (mangiando tapas e bevendo sangria) siam finalmente pronti per partire per Barcellona alla volta dell’ESOF (e delle tapas e della sangria…). Forse lo spagnolo l’abbiamo ...