Scienza (partecipata) in strada 2

Siamo state in silenzio per un po’. Io ero a Genova con Enzo per il Festival a parlare di OGM (perchè le cose semplici non ci piacciono…) e Chiara era presa dalle lezioni. Ma le pause servono anche per riflettere, per mettere a posto le idee, per trovare nuove strade. Andrea si chiedeva che cosa ...

Berlusconi: noi andremo avanti

Il premier in risposta alle proteste degli universitari farà intervenire le forze dell’ordine: “Noi andremo avanti” afferma dal palco affiancato da una Gelmini dalla faccia risentita. Stasera con alcuni ex-colleghi del dipartimento di biologia si va all’occupazione di Palazzo Nuovo e se dovessero arrivare le forze dell’ordine c’è già Costanza pronta con il banchetto delle ...

precari subito 2

Conquistare le pagine di Nature è il sogno di ogni ricercatore. Oggi l’Italia ci è riuscita, ma nessuno è contento. I fatti. Ieri, 15 ottobre 2008, è stato approvato il DDL “ammazza precari” di cui ci parlava Chiara nei due post precedenti. Oggi Nature, una delle riviste scientifiche più autorevoli al mondo e che tutti ...

Numeri utili #1 1

Piccolo esercizio di sopravvivenza per capire se i numeri sentiti durante i dibattiti sull’università e sul sistema ricerca italiano in generale sono quelli giusti oppure no: provate a confrontarli con quelli che trovate qui. Non ci saranno forse tutti quelli che vi servono, ma almeno è un inizio e la fonte è certa. I dati ...

Dica centotrentatré 1

La scena non sembra nuova: il ministro fa, l’università si oppone, gli universitari si mettono a protestare. Prima timidamente, quasi di nascosto, ignorati dall’informazione, poi con più coraggio. Aumentano le iniziative in tutti gli atenei d’Italia, Firenze, Pisa, Roma, Siena, Torino (in una sola settimana, due presidi e un corteo), Brescia, Genova, Bologna, Palermo, Napoli, ...

i precari, la Gelmini e la lezione dell'Olivetti

I precari della ricerca sono in agitazione. Ci sono manifestazioni in tutta Italia contro la Gelmini. Chiara, la mia compare è attivissima su quel fronte e spero che ci racconti presto qualcosa. Io, precaria della ricerca prima, precaria della comunicazione scientifica adesso, mi sento precaria ormai a tempo indeterminato e sposo la campagna lanciata da ...

in principio era il wow: riflessioni post-convegno 4

Me la sono cavata. Sono sopravvissuta al convegno  del CICAP, senza wow a profusione, né incidenti o episodi troppo imbarazzanti e ho anche vinto il premio al relatore meglio vestito (in foto e… no, non è Che Guevara. E’ uno scimmione e c’è scritto “viva la evolucion”) (è sparito il link. La foto la trovate ...

eppur si evolve 1

Per gli appassionati ai temi dell’evoluzione, il weekend che viene si presenta problematico. Andare al CalTech a Pasadena al superconvegno organizzato dalla banda di Skeptic, andare ad Alghero per il congresso della SIBE o andare a Padova al convegno del CICAP? Avessi tanti soldi a Pasadena ci andrei, se non altro per vedere dal vivo ...

l'invasione dei microbi giganti… di peluche 2

Stanchi dei soliti peluche? Non ne potete più di ricevere cuori con le braccia, coniglietti e  paperotti con occhi sognanti? Provate con i microbi! Da qualche giorno sono la orgogliosa proprietaria di un neurone (in foto) e di un globulo rosso di peluche, in onore del mio passato da (neuro)biologa. C’è questa ditta, la Giant ...

in cosa credono gli scienziati? 3

Sopravvissuta alla Notte del Ricercatore, nonostante nessuno sia venuto in soccorso con mojiti o brodini caldi (me ne ricorderò…), domenica sono andata in giro per libri e conferenze e, in una bellissima piazza Carignano al tramonto, ho sentito un paio d’ore di discussione sull’ultimo libro di Chiaberge, La variabile di Dio – In cosa credono ...