Nuovo arrivo a casa dei divagatori 16

Rieccoci. Siamo finalmente riusciti a combinare quel qualcosa del post precedente. Dopo un mese di simbiosi e una settimana di conclave i cervelli della divagatrice, del prof. Sentimento Cuorcontento e dell’ingener Ferrero hanno fumato bianco. Il manoscritto (che a dirlo suona un po’ Promessi Sposi) è nelle mani di Martha, la nostra paziente editor, che lo ...

sono sicura che là combinerò qualcosa 5

dove il “qualcosa” è questo: e il “là” è qua: Ci sentiamo al ritorno. E al primo che indovina (ma ci vogliono i dettagli) il soggetto del “qualcosa” una copia in omaggio, quando uscirà. Buone vacanze!

ESOF: un bilancio

È finita. Due anni di lavoro evaporati in pochi giorni, come quando butti l’azoto liquido per terra. Tanto fumo e poca sostanza. L’impressione nostra è che ESOF sia un carrozzone privo di identità, che atterra come le astronavi di Mars Attacks e che si preoccupa poco di coinvolgere il territorio. Così come a Barcellona, anche qui ...

Ed è di nuovo ESOF: il nostro programma

Vi abbiamo detto che quest’anno le cose in ballo sono molte. Ecco qui il calendario definitivo delle attività che ci vedono in qualche modo coinvolti. Bioteche Una mostra sulle biotecnologie tra scienza e arte, frutto di un anno e mezzo di coesistenza dei divagatori con sei artisti che hanno creato opere sulla base delle suggestioni ...

creazionismi russi su divagation channel

Questo, è il primo pezzo che scrivo (firmandolo…) per QueryOnline. Se non sapete cos’è QueryOnline, be’… sapetelo! I creazionisti americani hanno dei nuovi alleati. Dopo i turchi, arrivano i russi. L’Arcivescovo Hilarion, responsabile delle relazioni esterne della Chiesa Ortodossa Russa, ha chiesto, nel corso di una conferenza pubblica, di porre fine al monopolio del darwinismo nell’insegnamento ...

e dove corra il tempo chi lo sa* 5

Si ascolta molta musica, ma c’è sempre un cantante che accompagna una vita. Per la vita della divagatrice quel cantante è il Guccio che oggi compie gli anni e quindi questo blog si concede una dedica. Questa che è “una canzone strana, particolare, vecchissima, decana, forse la più antica di quelle che ho scritto.. o ...

RU486: un approfondimento

È tempo di segnalazioni. Di pillola abortiva ne avevamo parlato diffusamente qui quando era scoppiata la polemica per il tentativo dei neo Presidenti di Piemonte e Veneto di impedirne l’utilizzo. Ieri il MedBunker ne ha scritto, portando il punto di vista (e i dati) dei medici. Da leggere tutto: Per concludere, dalla letteratura scientifica emerge ...

Venter, qualche aggiornamento 3

Sempre su Venter, un po’ di riflessioni di gente che la divagatrice legge abitualmente. Anna Meldolesi fa il punto sulla SynBio, la Synthetic Biology: I “synthetic biologist” amano ricordare una frase del fisico Richard Feynman: «Quello che non posso creare, non lo capisco». Ma oltre ad avvicinarci alla comprensione scientifica della vita, l’idea di Venter ...

covare il cobra 1

“Mi piacerebbe (e non mi appare impossibile né assurdo) che in tutte le facoltà scientifiche si insistesse ad oltranza su un punto: ciò che farai quando eserciterai la professione può essere utile per il genere umano, o neutro, o nocivo. Non innamorarti di problemi sospetti. Nei limiti che ti saranno concessi, cerca di conoscere il ...

suonala ancora, Craig 5

Craig Venter sembra che questa volta ce l‘abbia fatta davvero. Il riassunto della vicenda è relativamente semplice: in dieci anni di lavoro e 40 milioni di dollari investiti il team di Venter è riuscito a sintetizzare un cromosoma artificiale di un batterio e trasferirlo in una cellula batterica “contenitore” privata del suo DNA. Il risultato ...